Giugno 11, 2021

Cos’è Twitch e cosa ci succede sopra?

Cinque spunti per capirlo meglio e riflettere sulla sua versatilità.
Aprile 27, 2021

Brutto carattere o forte personalità?

Il ritorno del Comic Sans, il carattere che tutti “amano odiare”.
Aprile 9, 2021

Queste fake news vi stupiranno!

Abbiamo curato la strategia comunicativa per la membership di +VareseNews, mettendo insieme native e unconventional advertising.
Marzo 19, 2021

Le playlist sono i nuovi album

Di playlist che sono il nuovo e principale metodo di fruizione della musica. Del criterio di viralità nella musica e di come funziona Spotify per gli artisti.
Febbraio 5, 2021

Temi per il graphic design del 2021

Nel 2021 parliamo di temi per il graphic design e non di “trend”: primo tra tutti, dare significato a tutto ciò che compare online.
Dicembre 11, 2020

Guida 2020 alle strenne natalizie

19 consigli per elargire doni a Natale, con un criterio: quest’anno potrebbe fare la differenza fare acquisti da negozi indipendenti.
Dicembre 2, 2020

Siamo circon-dati: otto spunti di conversazione sul mondo dei dati

Otto spunti di conversazione sul mondo dei dati, che possono funzionare per chiacchierate occasionali con appassionati di serie TV e grafici di mestiere, ma anche con nerd e giornalisti.
Ottobre 1, 2020

Video autentici e influencer marketing: le evoluzioni del content marketing

Stare vicino alle persone e raccontare in modo credibile un brand: pensieri e parole su video strategy e influencer marketing. Ma anche il racconto della nostra esperienza con Maxi Zoo Italia.
Luglio 13, 2020
Stereotipi e razzismo nelle campagne pubblicitarie

Stereotipi e razzismo nelle campagne pubblicitarie

Parliamo di Volkswagen che ha subito ritirato la pubblicità sui social per la nuova Golf, scusandosi. Riprendiamo il video promozionale della sfilata a Shangai di Dolce & Gabbana del 2018. E diamo un'occhiata al tema degli stereotipi di genere e a come è monitorata la pubblicità per far si che non riproducano pregiudizi dannosi per le identità.
Giugno 4, 2020

Brand, loghi e memoria

Se dovessimo disegnare il logo di Starbucks senza copiarlo, quanto sarebbe verosimile? Riusciamo a ricordare l’esatta tonalità del “rosso Coca-Cola”? Come agisce il cervello quando processa forme e colori? Abbiamo rifatto il test che Signs.com ha sottoposto a 160 americani: è stato chiesto loro di disegnare il più accuratamente possibile 10 loghi di brand famosi, affidandosi esclusivamente alla propria memoria.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy